Largo Saluzzo

vinicio-capossela-da-solo-08

Se il sabato sera passi da Largo Saluzzo, dove la movida torinese pulsa a ritmi decisamente sostenuti e difficilmente sostenibili, ti può capitare che per attraversare la marea di ggiovani che invadono la piazza impieghi una decina di minuti buoni.

Ti può anche capitare di imbatterti in Capossela, per esempio, con tanto di cappello, barba, pastrano nero e bionda al seguito.

Ma i ggiovani di Largo Saluzzo sono talmente ggiovani che non se ne accorgono nemmeno. Cosa vuoi che ne sappiano, loro, di rose, morne, ultimi amori, signorine…?! loro ascoltano Fedez!
Fatto sta che, nell’indifferenza generale e prima che potessi rendermene conto, mi sono lasciata sfuggire un signor selfie.

Ciao Vinicio!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...