Donne, dududù

Quando ero piccola mi innamoravo in continuazione.
Ero perdutamente innamorata di mia madre, naturalmente; e poi di mia nonna, di mia zia di Torino, della mia maestra, della fidanzata di un tale che si chiamava come me e che aveva degli orecchini bellissimi.
Il fatto è che, fortunatamente, la mia vita è stata sempre costellata di grandi donne.
Donne solide, integre, di una tempra forte e robusta. Donne apparentemente delicate come uno stelo di giglio ma anche dotate di una riserva sconfinata di caparbietà e di determinazione.
Esseri impavidi e inarrestabili, indomiti e indomabili, come fiumare in piena.
Donne vere, autentiche.
Anime belle.
Così normali eppure così straordinarie.
A conti fatti, erano le donne che più di chiunque altro e di qualunque cosa riempivano di gioia il mio cuore di bambina. A confronto, anche l’audace dichiarazione d’amore del mio compagno di scuola scompariva in una nuvola di fumo.
Ero animata da un senso di autentica e innata ammirazione nei confronti delle donne che gravitavano attorno a me, di cui il mio desiderio di diventare grande si nutriva e si alimentava, ogni giorno.
Ne ero attratta, di un’attrazione atavica, così pura e limpida.
Le veneravo, le adoravo.
Quelle donne rappresentavano il paradigma di un mondo di cui anch’io, un giorno, avrei fatto parte.

Con il rischio di scivolare nella retorica, posso affermare che, nel bene e nel male, quella che sono oggi sia anche il frutto degli insegnamenti e dell’esperienza che ciascuna delle donne meravigliose che ho incontrato mi ha donato.

E come in ogni fine che si rispetti:
ad maiora.
Semper.

 

donne

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...